?   my friends   ...o pezzi di me

Se ti fai una domanda, la risposta è NO! perché se fosse SI... non ti faresti nemmeno la domanda!

twitter.com/francirock:

    'Keeping Me Alive' by Tygers of Pan Tang. Opening track from the album 'Ambush'. from Tygers of Pan Tang on Vimeo.

    Tygers of Pan Tang: ‘Keeping Me Alive’ video. Opening track from the album ‘Ambush’.
    Created using Apples Final Cut Pro X by band member Craig Ellis.
    Footage from three shows performed in 2012 across Europe. Recorded using an Apple iPad. Photo’s taken at same shows.

    Band: Robb Weir/Guitar, Jack Meille/Vocals, Craig Ellis/Drums, Gav Gray/Bass and Micky Crystal/Guitar.

    Genre: NWOBHM - New Wave of British Heavy Metal
    Similar bands: Iron Maiden, Diamond Head, Preying Mantis, Saxon, Demon, Angel Witch, Blitzgrieg.
    Influenced: Metallica.

    Keeping Me Alive - Lyrics
    Feels like a storm up ahead, I can taste the air
    Dark clouds in the sky up ahead, signs say beware
    I get closer, just a little closer
    Roads climb to the sky up ahead, I could lose my way
    So many words left unsaid, I feel so far away
    But I get closer, just a little closer

    To your heart, soul, your emotion, keeping me alive
    Head strong, deep devotion, keeping me alive
    If I get lost on this lonely road I know deep down inside, your love..
    Is keeping me alive

    The storm breaks I see the light up ahead, it will guide my way
    I turn to face the demons in my head I got to follow my faith
    I get closer, just a little closer

    To your heart, soul, your emotion, keeping me alive
    Head strong, deep devotion, keeping me alive
    If I get lost on this lonely road I know deep down inside, your love..
    Is keeping me alive

    lyrics: ellis
    music: weir/ellis/gray

    — 2 settimane fa con 1 nota

    Ward Miles - First Year from BenjaminScot on Vimeo.

    Update:

    Wow… 22 Million views on this video between Vimeo and YouTube! Unreal! Thank you all for your kind words and for sharing your stories!

    This video sums up my son’s first year. He was born way too early, and the obstacles he had to overcome were really big, but not bigger than our God.

    This is a story of a mother’s love for her baby.

    A year ago from this Halloween he came home. I made this video to commemorate his first year and how far he has come. Today happens to be his mother’s birthday… so I made this as a gift to her.

    I want to thank all the doctors, nurses, and staff all over the world that make it their life’s mission to help babies get better! It’s because of you that my son ever stood a chance to make it home!

    For the record, my full name is Benjamin Scot Miller.
    Follow me on Instagram to see Ward progress! @3enjamin5cot
    Personal website: benjaminscot.com
    Facebook: facebook.com/3enjaminScot

    Song: ‘Happiness’ by The Fray
    itunes.apple.com/us/album/happiness/id303384700?i=303384713

    YouTube link: youtube.com/watch?v=EEPHLC6dMGA

    — 2 mesi fa

    Kayden + Rain from Nicole Byon on Vimeo.

    For licensing/usage please contact licensing@jukinmedia.com

    Kayden’s first time experiencing rain ^__^

    — 2 mesi fa
    I’d like to be there… now

    I’d like to be there… now

    (Fonte: splitterherzen, via hiolliee)

    — 5 mesi fa con 118082 note
    printedlove:

sweet child // Lamb Loves Fox

    printedlove:

    sweet child // Lamb Loves Fox

    (Fonte: themountainlaurel, via kathychiu)

    — 6 mesi fa con 277 note
    llbwwb:

Fluffy baby by Vivoad.

    llbwwb:

    Fluffy baby by Vivoad.

    — 6 mesi fa con 127 note

    Guns N’ Roses - Patience (di GunsNRosesVEVO)

    — 9 mesi fa
    jamesdeandaily:

James Dean photographed by Roy Schatt on Christmas Day, 1954.

    jamesdeandaily:

    James Dean photographed by Roy Schatt on Christmas Day, 1954.

    (via soadlover)

    — 1 anno fa con 6858 note
    "Vuota.
    Ce l’hai presente una stazione vuota?
    Con tutti quei treni merci che passano ed è buio, in quelle ore in cui i treni per i passeggeri non ci sono, sono fermi, e allora nessuno si mette sulle panchine ad aspettare, nessuno riempie le sale d’attesa.
    Vuota.
    Ce l’hai presente una casa vuota?
    Quando anche l’ultimo mobile e l’ultimo scatolone sono stati portati via, quando tutte le camere sono ri
    maste senza un legittimo proprietario, quando poi sono passati dei mesi e la polvere si insinua ovunque e fa freddo anche se fuori è caldo, e c’è un odore strano, l’odore del niente mischiato a quello che era.
    Vuota.
    Ce l’hai presente una scatola vuota?
    Una scatola che un tempo nascondeva lettere e segreti e poi a un certo punto quelle lettere e quei segreti sono diventati troppo “da giovani”, troppo scomodi, e allora sono stati buttati via senza nemmeno tanti rimpianti per lasciare il posto a qualcosa di più utile.
    Solo che niente sembra essere utile abbastanza per prendere il posto di certi ricordi, e si capisce dopo, e allora la scatola resta
    Vuota.
    Ce l’hai presente una persona vuota?
    Ci sono giorni in cui mi sento talmente vuota che dico “ti voglio bene” a tutti i miei amici, dico “ti amo” all’uomo che amo, faccio l’amore, accarezzo un po’ di più, abbraccio più forte, rido di più.
    E gli altri mi guardano e pensano “com’è dolce” e io invece penso che non serve a niente, che volevo riempirmi di un corpo solido, che volevo riempirmi di qualcosa di bello e invece resto sempre
    Vuota.
    Ce l’hai presente una giornata vuota?
    Uno di quei giorni in cui potrebbe succedere di tutto e invece non succede niente e comunque non quel niente che rende una giornata “tranquilla”, ma quel niente che fa arrivare al momento di andare a letto e fa pensare di aver perso un giorno e ti chiedi se ti verrà mai restituito, perché insomma…non volevi, non credevi, non pensavi che passasse così velocemente e ti senti in colpa e ti sembra quasi di non esserti mai svegliato quei giorni lì.
    Vuoti.
    Ce l’hai presente due occhi vuoti?
    Quando li guardi e non sfuggono, non si nascondono ma non parlano, non sanno parlare o forse non vogliono farlo. E allora stanno fissi su un punto che sembra avere un senso e invece non ne ha e guardano sempre lì, lì continuamente, per non riempirsi più, mai più, perché da quando sono vuoti stanno meglio, da quando sono vuoti niente più lacrime, niente più domande indiscrete e qualche “uh, come ti trovo bene! Sei in splendida forma” e ti credo, con gli occhi vuoti puoi far credere di essere chiunque, anche una persona felice."
    Susanna Casciani. (via fuckedupmylife)

    (Fonte: sleepless-starrynights, via faitesmoi)

    — 1 anno fa con 127 note
    
Marilyn photographed by Earl Theisen, 1952.

    Marilyn photographed by Earl Theisen, 1952.

    (Fonte: thebeautyofmarilyn, via stcothots)

    — 1 anno fa con 116 note

    I climbed across the mountain tops Swam all across the ocean blue I crossed all the lines and I broke all the rules But baby I broke them all for you Because even when I was flat broke You made me feel like a million bucks You do I was made for you…

    — 1 anno fa